Turchia. Il premier Erdogan oscura Twitter | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Turchia. Il premier Erdogan oscura Twitter
Notizie | GR24

Turchia. Il premier Erdogan oscura Twitter

di Cristina Carpinelli

Audiostrip:
  • GR24 Turchia. Il premier Erdogan oscura Twitter
    Rating:

"Noi sopprimeremo Twitter. Me ne frego di quello che potrà dire la comunità internazionale" Lo aveva detto in un comizio all'inizio di marzo il premier turco Erdogan davanti a migliaia di sostenitori, era stato in quell'occasione che aveva minacciato di vietare in Turchia YouTube e Facebook, ieri nella lista ha inserito anche twitter. Ed ha cominciato da quest'ultimo. da ieri sera la Turchia ha bloccato l'accesso a Twitter, che aveva pubblicato intercettazioni che lo coinvolgevano in uno scandalo di corruzione. La commissaria europea per le nuove tecnologie, Neelie Kroes, ha condannato il blocco di twitter come un atto senza fondamento, inutile e vile. Tutti i provider di servizi Internet (ISP) in Turchia hanno applicato le nuove regole, ma alcuni utenti turchi di Twitter sono riusciti a trovare il modo di aggirare i blocchi. Twitter ha fatto intanto sapere che sta indagando su quanto successo; nel frattempo la sua divisione "Policy" ha twittato alcune istruzioni indirizzate agli utenti turchi su come fare a continuare a usare il servizio via sms.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti