I due strumenti per il dopo-voucher: le principali differenze | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
I due strumenti per il dopo-voucher: le principali differenze
Notizie | Cuore e Denari

I due strumenti per il dopo-voucher: le principali differenze


Audiostrip:
  • Cuore e denari I due strumenti per il dopo-voucher : le principali differenze
    Rating:

In seguito all'abolizione il 17 marzo scorso dei "vecchi" voucher, l'Inps ha messo a punto due nuovi strumenti per regolare le prestazioni di lavoro occasionali: si tratta del Contratto di Prestazione Occasionale e del Libretto Famiglia.
Intervenendo a Cuore e denari Luca Caratti esperto della Fondazione Consulenti del lavoro ha specificato che «Il primo è riservato ad imprese e professionisti (con un limite massimo di 5 lavoratori a tempo indeterminato), mentre il secondo a tutti coloro che non ricadono in questa prima categoria. La differenza sostanziale per l'utilizzatore ha proseguito Caratti è certamente il compenso: se per il Cpo avrò un compenso pari a 9 euro netti, dall'altra parte se il datore di lavoro è la famiglia, per l'utilizzatore il compenso è calcolato in 8 euro», ha aggiunto.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti