SPECIALI RADIO 24 - Montagne da salvare | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
SPECIALI RADIO 24 - Montagne da salvare
Notizie | GR24

SPECIALI RADIO 24 - Montagne da salvare

di Anna Marino

Priorità pulire i boschi e recuperare il legname. Ma c'è anche tutto un mondo da salvare dopo l'alluvione di novembre. Il mondo della montagna, che vive di turismo e che rischia di spopolarsi.

Rating:
Sono Anna Marino e da lunedì/questa settimana vi giuderò in un percorso lungo le dolomiti dall'alto adige al veneto, dai boschi alle piste da sci...
Radio 24 vi porta nei luoghi dove i fatti accadono: I viaggi di gr24 tornano nel giornale radio delle 7, delle 12 e alle 21 con Effetto Notte.


Quinta tappa - Anche i grandi eventi servono a mettere in sicurezza il territorio soprattutto quello montano per fare da barriera ad ondate eccezionali di maltempo e per permettere l'attività di imprese e abitanti. Siamo andati a Cortina simbolo dell'industria invernale, sede dei mondiali di sci 2021, candidata con Milano ai Giochi invernali 2026, dove i lavori per gli eventi hanno arginato i danni del Ciclone Vaia.

Rating:

Quarta tappa -
Primo tavolo domani alle 11.30 al Ministero delle attività economiche per il recupero dei boschi devastati a fine ottobre dal ciclone Vaia. Obiettivo dell'incontro alla presenza dei Ministri Luigi Di Maio e Riccardo Fraccaro è individuare azioni di supporto per le zone colpite dal maltempo con i presidenti delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige, l'arma dei Carabinieri, la protezione civile e le associazioni. Ma chi lavora in montagna deve fare i conti con difficoltà quotidiane e lo spopolamento è un processo inesorabile che sta minando anche la cura del territorio.
Rating:
Terza tappa - Si moltiplicano le proposte e gli appelli delle confederazioni di settore per il legname a terra nei boschi. Dopo il passaggio del ciclone "Vaia" nel Nordest si stima infatti che gli alberi e la vegetazione sradicati superino abbondantemente il milione di metri cubi e chiedono che si proceda allo stoccaggio e il risanamento e ripristino delle foreste danneggiate. Obiettivo il recupero dell'80% entro l'estate 2019, ma ci vorrà tempo per ritornare come prima.
Rating:

Seconda tappa -
Colpite le reti stradali e autostradali, da mettere in sicurezza per le persone e le aziende del territorio dopo il ciclone Vaia nel nordest. I sindaci, come quelli dell'Agordino, confermano danni da milioni di euro e la difficoltà di fare gli interventi sulle pendici scoscese forse fino a primavera.

Rating:
Prima tappa - Oltre le cifre e i danni, le testimonianze dai territori colpiti dall'ondata di maltempo di fine ottobre che si stanno rialzando a un mese di distanza. Inizia oggi il nostro viaggio attraverso il Nordest e l'economia della montagna da salvare, che Anna Marino ha fatto ripercorrendo le zone colpite strada per strada.
Rating:

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti