Il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova: "Se Putin decide per l'annessione, sarà necessario salire di scala con le sanzioni" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova: "Se Putin decide per l'annessione, sarà necessario salire di scala con le sanzioni"
Notizie | 24 Mattino

Il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova: "Se Putin decide per l'annessione, sarà necessario salire di scala con le sanzioni"

Il sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova

Audiostrip:
  • 24 Mattino Il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova: "Se Putin decide per l'annessione, sarà necessario salire di scala con le sanzioni"
    Rating:

"Le sanzioni di ieri rappresentano una presa di posizione, siamo consapevoli che, da sole, non possono modificare i comportamenti" a parlare è il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova che commenta così il congelamento dei beni e il blocco dei visti a 21 personalità russe ed ucraine deciso dall'Unione Europea in seguito al referendum in Crimea. "Con queste misure l'Europa all'unanimità sceglie questa via. E' chiaro che l'auspicio non è un ritorno alla guerra fredda ma è altrettanto chiaro che si tratta di un primo passo. Nel pomeriggio di oggi Putin parlerà alla Duma e vedremo se opterà per un riconoscimento formale o un tentativo di annessione. Nessuno pensa di far cambiare idea a Putin con le misure di ieri ma si è capito che l'Europa è pronta a muoversi in modo risoluto sulla stessa via scelta dagli Stati Uniti". Della Vedova parla poi delle conseguenze di un tentativo di annessione: "Credo che se la Russia, come sembra dalle anticipazioni di questa mattina, deciderà di muoversi verso l'annessione, rifiutando quindi anche quest'ultimo momento di possibile interlocuzione sul piano politico e diplomatico con la Ue, per l'Europa diventerà totalmente intollerabile e a quel punto sarà necessario salire di scala anche con le sanzioni".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti