Soro, privacy: "Evitare scelte sulla spinta emotiva" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Soro, privacy: "Evitare scelte sulla spinta emotiva"
Notizie | Effetto giorno

Soro, privacy: "Evitare scelte sulla spinta emotiva"

Antonello Soro, garante della Privacy

Audiostrip:
  • Effetto giorno le notizie in 60 minuti Soro, privacy: "Evitare scelte sulla spinta emotiva"

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

Terrorismo, il garante della privacy: "Evitare scelte sulla spinta emotiva" e sbandate, non delegare tutto alla tecnologia" "Le banche dati italiane sono vulnerabili". "Si tratta di vedere da una parte quali misure verranno adottate per rendere il sistema sicuro, ma in sé non c'è nulla in contrario a costruire banche dati sicure". Così Antonello Soro, garante della Privacy, intervenuto a Effetto Giorno, su Radio24. Secondo Soro "il vero problema è evitare scelte sulla spinta emotiva, motivate da una vicenda tremenda come quella appena avvenuta, nelle quali si sbandi nel rapporto tra sicurezza e diritti dei cittadini come è avvenuto negli Stati Uniti all'indomani dell'11 settembre. In un momento così difficile bisogna avere la capacità di giudizio e di serenità, non delegare esclusivamente alle tecnologie la risposta a questa minaccia, ma fare affidamento, come qualcuno ha scritto, su un'"intelligence intelligente". Alla domanda se teme che l'equilibrio tra privacy e sicurezza venga rotto proprio sull'onda di questa emozione risponde così: "Il nostro ordinamento è un ordinamento abbastanza serio e che ha trovato un punto di equilibrio tra protezione sicurezza e diritto alla riservatezza, consente l'accesso alle informazioni sulla base di una specifica autorizzazione dell'autorità giudiziaria. Questo può avvenire ancora più puntualmente di quanto fatto in passato, quindi non è un problema di difendere la privacy, ma di usare con intelligenza l'equilibrio tra due strumenti che sono la ricerca di un potenziale attore del terrorismo e la protezione dei cittadini. Negli Stati Uniti c'è stato un momento nel quale si riteneva che anche soltanto l'1% delle possibilità giustificasse la raccolta del 100% delle informazioni. E' sbagliato e su questo si pronunciate le autorità degli Stati. Non dobbiamo tornare indietro". Secondo Soro, inoltre "dobbiamo proteggere di più la nostra pubblica amministrazione, prima di tutto: quando si parla di amministrazione in cloud o in server che non sono sufficientemente protetti, si sta mettendo a repentaglio la vita dei sistemi di sicurezza di tutti i cittadini. La protezione delle banche dati del Paese, sono quelle il punto di maggiore vulnerabilità: se sono stati violati gli account del comando centrale degli Stati Uniti ho qualche dubbio che la pubblica amministrazione italiana sia più protetta".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti