Lo sconto sul deposito titoli? Solo se si acquistano azioni della banca | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Lo sconto sul deposito titoli? Solo se si acquistano azioni della banca
Notizie | Cuore e Denari

Lo sconto sul deposito titoli? Solo se si acquistano azioni della banca


Audiostrip:
  • Cuore e denari Gianni Lupotto, consulente finanziario indipendente

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

La nostra ascoltatrice Cecilia ha ricevuto un gruzzoletto dalla vendita di un immobile e vorrebbe investirlo. La banca le ha consigliato due fondi, ma per non pagare l'ingresso e la tenuta del conto titoli, le chiede di acquistare sue azioni. Un'atteggiamento che Gianni Lupotto consulente finanziario indipendente e amministratore delegato di ALFA SCF ha definito senza mezzi termini 'un malcostume': «non si può chiamare in nessun altro modo l'abitudine a cercare ad abbinare alla proposta di investimento altre cose che nulla hanno a che fare con la proposta specifica.Questo è un vizietto che risale a molto tempo fa, ma non è mai passato», ha proseguito Lupotto, sottolineando che, in casi del genere, non va dimenticato che «c'è la possibilità di fare, magari, il medesimo investimento senza costi d'ingresso con qualche altra banca».

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti