Per sconfiggere i ladri di biciclette basta un albo? | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Per sconfiggere i ladri di biciclette basta un albo?
Notizie | GR24

Per sconfiggere i ladri di biciclette basta un albo?

di Anna Marino

Si moltiplicano i casi in cui città che cercano di registrare nero su bianco i dati delle bici dei privati, come un anagrafe delle persone, perchè poi una volta perse o rubate possano essere identificate e riportate dalla polizia locale al legittimo proprietario. Milano potrebbe introdurlo dopo una mozione approvata dal consiglio comunale il 21 novembre scorso. Ma da tempo esiste già un Albo, il Registro italiano Bici, 450 mila iscritti dal 2006. Claudio Pasinelli l'amministratore delegato di EasyTrust che nel rispetto delle norme sulla privacy gestisce il registro pubblico.

Rating:
Il registro è accessibile alle Forze dell'Ordine per le verifiche di proprietà, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, mentre può essere consultato gratuitamente da chiunque per conoscere lo stato di una bicicletta targata. Ma gli albi sono davvero antidoti ai furti?
Rating:
Ma oggi che cosa è utile per sconfiggere i ladri di biciclette?
Rating:

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti