Sannino, ambasciatore d'Italia in UE: "In questi mesi bisogna far sì che ci si riaffezioni all'Europa" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Sannino, ambasciatore d'Italia in UE: "In questi mesi bisogna far sì che ci si riaffezioni all'Europa"
Notizie | L'Altra Europa

Sannino, ambasciatore d'Italia in UE: "In questi mesi bisogna far sì che ci si riaffezioni all'Europa"

L'Ambasciatore Stefano Sannino

Audiostrip:
  • L'altra Europa Sannino, ambasciatore d'Italia in UE: "In questi mesi bisogna far sì che ci si riaffezioni all'Europa"

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

L'Ambasciatore Stefano Sannino, rappresentante Permanente d'Italia presso l'Unione Europea a Bruxelles spiega, al microfono di Federico Taddia durante il programma l'Altra Europa, il suo ruolo di rappresentanza, collegamento, mediazione e controllo degli impegni presi a livello europeo tra l'Italia e gli altri Paesi membri e commenta questi primi giorni di apertura del semestre a guida italiana. "Sono stati giorni abbastanza entusiasmanti, il premier Renzi ha dato un'accelerazione molto forte al dibattito sull'Europa e sono convinto che seguiranno mesi altrettanto intensi. Il premier ha dato un segnale chiaro che si può essere europeisti ma non necessariamente accettare tutto quello che viene da Bruxelles, e saperlo discutere con apertura ma anche con fermezza", sottolinea Sannino, che indica anche quali sono i principali impegni dei prossimi giorni e commenta anche le parole di Renzi sull'attuale volto "noioso" dell'Europa: "certamente l'Europa in questo periodo non è così divertente, le misure prese, specialmente in alcuni Paesi come la Grecia, non hanno aiutato a vedere l'Europa in un modo diverso da qualcosa che impone solo obblighi. Credo che il Premier intendesse dire, e lo condivido, che dobbiamo fare in modo che i cittadini si riaffezionino all'Europa".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti