La rieducazione di Liu Xia è finita | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
La rieducazione di Liu Xia è finita
Notizie | Effetto giorno

La rieducazione di Liu Xia è finita

di Daniele Biacchessi

Audiostrip:
  • Effetto giorno le notizie in 60 minuti L'analisi di Daniele Biacchessi
    Rating:

Liu Xia è la moglie del dissidente e premio Nobel per la pace Liu Xiaobo, condannato a 11 anni di carcere per "incitamento alla sovversione dei poteri dello Stato" dopo aver ispirato la "Charter 08", il vasto piano di riforme e la fine del Partito comunista unico.
Liu Xia è una poetessa affermata e conosciuta in tutto il mondo.
Eppure il potere di Pechino non ammette altre voci al di fuori di quella del Partito.
Così dopo il prestigioso premio ricevuto dal marito, nel 2010 è finita pure lei agli arresti domiciliari.
Una rieducazione, chiamiamola così, o meglio dire una vera e propria condanna che è proseguita anche dopo la morte di Liu Xiaobo nel luglio 2017.
Negli ultimi mesi le sue condizioni di salute sono peggiorate a causa della stretta sorveglianza poliziesca.
"È più facile morire che vivere", si era lasciata andare nel corso di una telefonata con Liao Yiwu, un amico che vive in Germania.
Per la sua libertà si sono mobilitati scrittori e intellettuali di tutto il mondo.
Oggi la rieducazione sembra finita grazie all'intervento determinante di Angela Merkel.
Liu Xia è attesa in Germania.
Non sappiamo se questa sua seconda vita potrà cancellare gli incubi dei soprusi e della cancellazione di ogni diritto civile e politico.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti