Raso al suolo dall'esercito israeliano il Centro per l'infanzia "Terra dei bambini" di Um al Nasser | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Raso al suolo dall'esercito israeliano il Centro per l'infanzia "Terra dei bambini" di Um al Nasser
Notizie | GR24

Raso al suolo dall'esercito israeliano il Centro per l'infanzia "Terra dei bambini" di Um al Nasser

Massimo Annibale Rossi, presidente della ong "Vento di Terra"

Audiostrip:
  • GR24 Raso al suolo dall'esercito israeliano il Centro per l'infanzia "Terra dei bambini" di Um al Nasser
    Rating:

Durante le operazioni di terra è stato raso al suolo dall'esercito israeliano il Centro per l'infanzia "Terra dei bambini" di Um al Nasser, nella Striscia di Gaza, costruito insieme ad altre sigle della Cooperazione italiana dalla Ong 'Vento di Terra', che gestisce il progetto fin dal suo avvio, nel 2011. Un'azione "immotivata", fa sapere la Ong: "La struttura non e' mai stata utilizzata per scopi militari e nessun contatto e' mai avvenuto tra lo staff e le milizie armate islamiste". A stigmatizzare l'accaduto anche il ministro degli Esteri Federica Mogherini. Cristina Carpinelli ha intervistato Massimo Annibale Rossi, presidente della ong "Vento di Terra".

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti