Raggiunta l'intesa in Germania tra sindacati e imprese sulla settimana corta di 28 ore | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Raggiunta l'intesa in Germania tra sindacati e imprese sulla settimana corta di 28 ore
Notizie | GR24

Raggiunta l'intesa in Germania tra sindacati e imprese sulla settimana corta di 28 ore

di Anna Marino

Audiostrip:
  • GR24 Raggiunta l'intesa in Germania
    Rating:

La Germania scrive una nuova pagina nell'organizzazione di lavoro e nei rapporti sindacali. Con l'accordo pilota tra IG Metall, il maggior sindacato tedesco dei metallurgici, che rappresenta quasi 4 milioni di lavoratori del settore e gli industriali di Baden Wurttenberg zona di Stoccarda che ne impiega la gran parte, 900 mila, arriva l'intesa sulla settimana corta e non solo. Da una parte il sindacato metalmeccanico ottiene il via libera a un aumento di salari del 4,3%. Con due una tantum: 100 euro per i mesi di gennaio e febbraio, che verranno pagati in aprile e un premio annuale pari a 400 euro, la parte fissa, più il 27, 5% dello stipendio , la parte variabile. bonus che decade nel momento in cui l'azienda prova di essere in difficoltà. Dall'altra c'è intesa su una flessibilità del lavoro per lavoratori e datori che può essere compresa tra le 28 e le 40 ore. Infatti c'è la possibilità per i lavoratori con due anni di anzianità di scegliere una settimana di 28 ore, contro le 35 attuali per un periodo tra i 6 mesi e i 24 mesi, con l'opzione di tornare al proprio lavoro a tempo pieno. E' una possibilità volontaria per chi ha bisogno per un periodo di tempo libero da dedicare a figli o persone anziane, che può anche avere 8 giorni di ferie in più rinunciando a parte dello stipendio. E i datori di lavoro hanno ottenuto in cambio di poter aumentare la quota di contratti con 40 ore settimanali sul totale della forza lavoro.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti