Imu, i tre passi per la cancellazione | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Imu, i tre passi per la cancellazione
Notizie | GR24

Imu, i tre passi per la cancellazione

Avverrà in tre passaggi l'abolizione dell'Imu

Audiostrip:
  • GR24 Imu, i tre passi per la cancellazione
    Rating:

Avverrà in tre passaggi l'abolizione dell'Imu: cancellazione della rata di giugno (già sospesa) sulla prima casa, stop alla rata di dicembre con la legge di stabilità che ad ottobre indicherà come reperire i fondi e dal 2014 passaggio alla service tax, imposizione locale che dovrà coprire gestione dei rifiuti (assorbendo la Tares) e costi dei servizi indivisibili. Cancellata la prima rata anche per i terreni agricoli, le case rurali e le aree incolte, esentati dalla seconda anche gli immobili invenduti. Per i fabbricati di imprese, artigiani e professionisti scatta la deduzione sul reddito pari al 50%, a patto che si tratti di immobili strumentali. Nel decreto varato dal consiglio dei ministri anche il rifinanziamento per mezzo miliardo di euro della cassa integrazione, le risorse per salvare 6500 esodati, un piano casa da 4,4 miliardi per i giovani con facilitazioni sui mutui e la riduzione della cedolare secca dal 19 al 15% sugli affitti a canone concordato. Di Marialuisa Pezzali

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti