Parisi a 24 Mattino: in cinque anni vogliamo ridurre del 15 per cento i dipendenti pubblici | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Parisi a 24 Mattino: in cinque anni vogliamo ridurre del 15 per cento i dipendenti pubblici
Notizie | 24 Mattino con Oscar Giannino

Parisi a 24 Mattino: in cinque anni vogliamo ridurre del 15 per cento i dipendenti pubblici


Audiostrip:
  • 24 Mattino con Oscar Giannino Stefano Parisi, leader di Energie per l'Italia
    Rating:

La scuola, come l'università, come la sanità: ci sono tante attività che possono essere fatte meglio dal privato. In cinque anni vogliamo tagliare dell'1% l' anno la spesa sul Pil e ridurre del 15% i dipendenti pubblici. Una cosa drastica che consente di accompagnare con un taglio delle tasse in equilibrio di bilancio . Lo afferma Stefano Parisi, leader di Energie per l'Italia intervistato da Luca Telese e Oscar Giannino ai microfoni di 24 Mattino.
"Credo che ci sia già uno stock di dipendenti pubblici che possono uscire nei prossimi anni in modo naturale, spiega Parisi. Se necessario anche con forme di scivoli come si è fatto sempre in Italia da quarant'anni a questa parte. In tutti i settori industriali e anche pubblici, dalle ferrovie alle poste, son state fatte azioni di questo tipo", aggiunge.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti