Da Panama al Cile, l'ombra lunga del complotto su Russia 2018 | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Da Panama al Cile, l'ombra lunga del complotto su Russia 2018
Notizie | GR24

Da Panama al Cile, l'ombra lunga del complotto su Russia 2018

di Dario Ricci

Audiostrip:
  • GR24 Da Panama al Cile, l'ombra lunga del complotto su Russia2018
    Rating:

Ci sarebbe voluto il Var, la moviola in campo. Con quella magari, gli Stati Uniti non piangerebbero, ora, la loro mancata qualificazione mondiale, la prima dal 1986, e proprio in Russia, per giunta. Sì perché il gol che ha regalato a Panama la vittoria contro il Costarica e la storica qualificazione, a danno degli statunitensi, non è stato in realtà mai segnato, visto che la palla non ha superato la linea di porta. Vero pure che gli yankees i guai sono andati a cercarseli, perdendo a sorpresa contro Trinidad & Tobago. Ma insomma, l'ombra lunga del complotto ci mette poco a farsi viva, si sa. stessa cosa in Sudamerica, col fitto parlottare tra giocatori colombiani e peruviani nei minuti finali dello scontro diretto, conclusosi 1 a 1. Un pari che manda la Colombia al Mondiale, il Perù ai playoff e lascia a casa il Cile bicampione sudamericano. Pure qui sospetti di complotto, ma pure i cileni c'hanno messo del loro, in campo (finendo ko 3 a 0 col Brasile) e fuori: secondo la moglie del capitano, Claudio Bravo, festini e sbronze avrebbero, nei mesi scorsi, fiaccato morale e gambe di molti giocatori della Roja, che adesso il Mondiale lo guarderanno alla tv.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti