Orientagiovani. Brugnoli, Confindustria: "Nei prossimi cinque anni le imprese avranno bisogno di più di duecentomila figure altamente professionalizzate" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Orientagiovani. Brugnoli, Confindustria: "Nei prossimi cinque anni le imprese avranno bisogno di più di duecentomila figure altamente professionalizzate"
Notizie | GR24

Orientagiovani. Brugnoli, Confindustria: "Nei prossimi cinque anni le imprese avranno bisogno di più di duecentomila figure altamente professionalizzate"

di Maria Piera Ceci

Ventiquattresima edizione di Orientagiovani, la manifestazione che Confindustria organizza ogni anno per far incontrare imprenditori e studenti con l'obiettivo di avvicinare le nuove generazioni all'industria manifatturiera. Tema di quest'anno gli ITS e lauree duali. Perchè il problema è sempre lo stesso. A fronte di un tasso di disoccupazione giovanile che sfiora il 35% e di una quota di giovani NEET ("Not in Education, Employment or Training") vicina al 25%, oltre un quinto delle imprese non riesce a trovare i profili professionali di cui ha bisogno.
"Noi siamo ancora il secondo paese manifatturiero d'Europa, uno dei primi nel mondo, sappiamo fare dei prodotti di eccellenza e in questo momento le nostre imprese richiedono un capitale umano altamente qualificato per mantenere questo livello di qualità dei nostri prodotti" - spiega a Radio 24 Giovanni Brugnoli, vicepresidente Confindustria per il Capitale Umano. "Il mismatch è molto importante perché abbiamo calcolato che nei prossimi cinque anni ci saranno più di duecentomila richieste da parte delle imprese di figure altamente professionalizzate. Quindi il nostro è un invito agli studenti di vedere che tipo di industria c'è sui propri territori per vedere una reale opportunità di occupazione".

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti