Olimpiadi da Parigi 2024 a Los Angeles 2028, la strategica doppietta del Cio | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Olimpiadi da Parigi 2024 a Los Angeles 2028, la strategica doppietta del Cio
Notizie | GR24

Olimpiadi da Parigi 2024 a Los Angeles 2028, la strategica doppietta del Cio

di Dario Ricci

Audiostrip:
  • GR24 Olimpiadi da Parigi 2024 a Los Angeles 2028, la strategica doppietta del Cio
    Rating:

Dovevano essere le Olimpiadi del Colosseo, saranno invece quelle della Tour Eiffel. Sì, sarà Parigi a ospitare i Giochi del 2024, quelli che Roma aveva accarezzato, prima del brusco no imposto dalla nuova amministrazione pentastellata in Campidoglio. Nel frattempo, a dire il vero, anche altre città si sono sfilate dalla corsa a cinque cerchi, rallentate da incomprensioni politiche e spaventate da investimenti mai banali. E allora il Cio ha fatto di necessità virtù: il 13 settembre a Lima, in Perù, il Comitato Olimpico Internazionale ratificherà la doppia assegnazione delle prossime due edizioni dei Giochi estivi: nel 2024 a Parigi (per la terza volta), mentre nel 2028 - salvo un improbabile mancato accordo tra le due città, che rimetterebbe tutto in gioco - sarà Los Angeles a fare tripletta come sede olimpica. Strategia a lungo termine per guadagnare tempo, quella del Cio, sperando che costi e polemiche intorno ai cinque cerchi nel frattempo si plachino.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti