Nobel per la pace 2017 all'Organizzazione per la messa al bando delle armi nucleari | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Nobel per la pace 2017 all'Organizzazione per la messa al bando delle armi nucleari
Notizie | GR24

Nobel per la pace 2017 all'Organizzazione per la messa al bando delle armi nucleari

di Cristina Carpinelli

Audiostrip:
  • GR24 Nobel per la pace 2017 all'Organizzazione per la messa al bando delle armi nucleari
    Rating:

E' stato assegnato all'organizzazione per il bando alle armi nucleari (Ican) il premio Nobel per la Pace 2017. Il riconoscimento più prestigioso e atteso della settimana dei Nobel. Il premio e' stato assegnato alla Ican per "il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi". L'annuncio ha di fatto rispettato le previsioni che, con la crisi nord coreana in corso e con il braccio di ferro fra Teheran e Washington sul trattato sul nucleare iraniano, davano questo tema come il favorito nelle preferenze dei selezionatori. È la 19esima volta che il Nobel per la Pace va a chi si batte a favore del disarmo. Nel 2013 il Nobel per la Pace era stato assegnato all'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac). L'Ican, organizzazione non-profit fondata nel 2007, raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi. Tra queste anche i beati costruttori di pace, il presidente don Albino Bizzotto che dice:"Non cediamo ai trionfalismi, siamo stati molto soli in tutto questo tempo, ora chiediamo un impegno più forte all'Europa e all'italia contro il nucleare".
I candidati quest'anno erano 318, di cui 215 persone singole e 103 organizzazioni. L'anno scorso il Nobel per la Pace era andato al presidente colombiano Juan Manuel Santos.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti