Morte del nuotatore Dall'Aglio: inchiesta per omicidio colposo con più indagati | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Morte del nuotatore Dall'Aglio: inchiesta per omicidio colposo con più indagati
Notizie | GR24

Morte del nuotatore Dall'Aglio: inchiesta per omicidio colposo con più indagati

di Giovanni Capuano

Audiostrip:
  • GR24 Morte del nuotatore Dall'Aglio: inchiesta per omicidio colposo

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

L'ipotesi scritta sul fascicolo d'indagine della Procura di Modena è omicidio colposo e i nomi destinati a finire iscritti nel registro degli indagati sono diversi. La morte di Mattia Dall'Aglio, 24enne nuotatore ex promessa azzurra, è un mistero che i magistrati vogliono chiarire.
Dall'Aglio è stato trovato senza vita all'interno di un locale palestra domenica pomeriggio. Forse stroncato da un malore o dalle conseguenze della caduta: era da solo e anche questo particolare è oggetto di indagine. La Procura di Modena attende gli esiti dell'autopsia giovedì per avere un quadro preciso sulle cause del decesso e per sapere in che condizioni si trovava il 24enne e se aveva assunto farmaci o altre sostanze non rinvenute a un primo sopralluogo. Sotto i riflettori, però, c'è anche la struttura in cui è avvenuto il dramma: non una vera palestra, ma un locale con macchinari a disposizione di un numero limitato di persone che vi accedevano grazie a una chiave lasciata in un vicino bar. Stanza di proprietà dei Vigili del Fuoco in uso a società sportive volontarie. Insomma tanti tasselli da chiarire per capire perché un giovane apparentemente sano e controllato sia potuto morire da solo mentre si allenava.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti