Mondiali. Fifa 'sessismo e tv, stop riprese belle donne' | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Mondiali. Fifa 'sessismo e tv, stop riprese belle donne'
Notizie | GR24

Mondiali. Fifa 'sessismo e tv, stop riprese belle donne'

di Dario Ricci

Audiostrip:
  • GR24 Mondiali. Fifa 'sessismo e tv,stop riprese belle donne'
    Rating:

Il bello del calcio no forse meglio non dirlo più, e nemmeno e soprattutto la bella del calcio. Sì perché la Fifa, la Federcalcio mondiale, d'improvviso, s'è scoperta pudica. E ha allora diffuso un'indicazione alle tv che trasmettono le gare (a questo punto le ultime due, la finale per il terzo posto tra Belgio e Inghilterra di sabato, e la finalissima tra Francia e Croazia di domenica): stop alle riprese video di tifose troppo attraenti sugli spalti. Brasiliane, argentine, svedesi, croate, senegalesi, coreane, hanno surriscaldato ancor di più la temperatura di Russia 2018 a suon di balletti, bacini e strizzatine d'occhio. Troppo, per la Fifa, che sulla sulla scia della Formula Uno che ha eliminato le ombrelline sulla griglia di partenza, giudica ora come offensive e sessiste quelle inquadrature, dichiarando, a latere, che durante i mondiali russi i reati sessisti sono stati di più di quelli a sfondo razziale. Discorso che poco c'entra con le inquadrature tv, ora censurate forse anche per assecondare la diversa sensibilità sul tema di Paesi calcisticamente meno rilevanti, ma che stanno ottenendo un peso economico sempre più rilevante nel governo del calcio. e allora da adesso in poi stop ai belli da stadio in tv: mal di testa in arrivo per i registi, e crollo di autostima per chi, inquadrato dalla telecamera, avrà così la certezza certificata di appartenere alla schiera, sempre più folta, dei brutti.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti