La marcia di Milano | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
La marcia di Milano
Notizie | Effetto giorno

La marcia di Milano

di Daniele Biacchessi

Audiostrip:
  • Effetto giorno le notizie in 60 minuti L'analisi di Daniele Biacchessi
    Rating:

"La marcia si farà", assicura il sindaco di Milano Beppe Sala del Pd.
"La marcia deve essere assolutamente annullata", sostiene il Governatore della Lombardia Roberto Maroni della Lega.
Si profila imponente la marcia organizzata domani a Milano dall'assessore Pierfrancesco Majorino contro i muri del razzismo, guidata proprio dal sindaco. Nel capoluogo lombardo arriveranno in decine di migliaia da tutta Italia per quella che taluni già definiscono una delle più grandi manifestazioni di questi ultimi anni.
Ma al di là dei numeri della marcia e dell'evidente contrapposizione tra due idee separate di gestione dei migranti, la marcia di Milano rischia di essere travolta dall'ultimo fatto di cronaca che ha come scenario la stazione centrale di Milano.
Un agente della Polfer, un caporalmaggiore e un militare semplice dell'Esercito sono stati accoltellati da un ventenne italiano ma di origine magrebina.
Mentre gli inquirenti lavorano sulle cause dell'aggressione, la sola provenienza del ragazzo ha fatto scattare una ridda di speculazioni indegne di un paese civile.
Ecco perché la politica dovrebbe ragionare più sulla soluzione del problema, invece di lasciarsi guidare dalla pancia del populismo più estremo.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti