Liuzzi: "Vettel senza colpe. Per la Formula Uno è stato un autogol" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Liuzzi: "Vettel senza colpe. Per la Formula Uno è stato un autogol"
Notizie | Tutti Convocati

Liuzzi: "Vettel senza colpe. Per la Formula Uno è stato un autogol"


Audiostrip:
  • Tutti Convocati Liuzzi: Vettel senza colpe. Per la Formula Uno è stato un autogol
    Rating:

Vitoantonio Liuzzi, sei stagioni in Formula Uno, come tanti altri appassionati di questo sport, considera la decisione presa dagli steward di gara canadesi un clamoroso autogol: “Non è un discorso da tifosi e la Ferrari non c’entra: in quel modo è stata rovinata la gara fin qui più bella della stagione. E per una Formula Uno in crisi di appeal è stato un errore, peraltro ingiustificato dalla dinamica del momento”. Liuzzi analizza l’episodio: Vettel sull’erba ha perso il controllo della macchina e ha fatto quello che poteva per rimetterla in pista con le gomme sporche, stringendo un po’ Hamilton. Ma non avrebbe potuto fare altrimenti”. Certo la corsa di Montreal e il dopo-gara mai così teso e imbarazzante, hanno acceso polemiche quasi calcistiche. Sentiamo Liuzzi nel suo intervento in Tutti Convocati.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti