Imposimato: "Dietro la strategia della tensione c'è Bilderberg. Ne ho parlato anche con Grillo" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Imposimato: "Dietro la strategia della tensione c'è Bilderberg. Ne ho parlato anche con Grillo"
Notizie | La Zanzara

Imposimato: "Dietro la strategia della tensione c'è Bilderberg. Ne ho parlato anche con Grillo"

di Giuseppe Cruciani

Audiostrip:
  • La Zanzara Imposimato: "Dietro la strategia della tensione c'è Bilderberg..."
    Rating:

Sulla rete il suo nome è molto popolare tra i grillini, che lo vorrebbero addirittura al Quirinale. Ferdinando Imposimato, magistrato e avvocato di lungo corso, non si tira indietro. "Non direi di no - dice a La Zanzara su Radio24 - anzi sarei felice di questa scelta, sarebbbe un onore e un privilegio perchè il Movimento è importante e ha portato una ventata di rinnovamento vero nella politica Falcone e Borsellino sono morti perché hanno scoperto chi manovrava gli appaltiitaliana". Rivela Imposimato: "Ogni tanto parlo con Grillo al telefono. Pochi minuti. Ci aggiorniamo su alcuni argomenti tra cui la Tav. Chiamo io direttamente al telefonino o gli mando un messaggio". Imposimato a La Zanzara parla a tutto campo: "Accordo col Pd? Ho detto a Grillo che io sarei d'accordo ma finora la cosa non si è fatta per colpa del Pd, troppo generico nelle sue proposte. Difficile per il Movimento dare la fiducia. Però Bersani non è un 'puttaniere' come dice Beppe". "Berlusconi - prosegue Imposimato - è assolutamente ineleggibile come recita chiaramente la legge del '57,è una cosa da fare in Parlamento. Il Cavaliere, lo dice una sentenza di condanna, è un delinquente abituale. Io credo a quello che dicono i giudici". Ma lei è stato giudice a Forum di Mediaset per tanti anni, chiedono i conduttori. "Sì, ma l'ho fatto in assoluta libertà e poi davano dei compensi da fame. Due o trecento euro a puntata e ne facevo due a settimana. Se poi togliamo le tasse...non era certo per i soldi che ho lavorato lì, ma per fare esperienza mediatica. E comunque lavoravo per Mediaset non per Berlusconi". Ma Imposimato parla anche delle stragi irrisolte in Italia: "Ho trovato un documento che mi ha lasciato sgomento, dove quando si parla di stragi si parla anche del gruppo Bilderberg. Un documento in possesso di un terrorista di Ordine Nuovo, Ventura. Io credo a questo documento. Ho fatto delle verifiche e posso dire che dietro la strategia della tensione e alle stragi c'è anche il gruppo Bilderberg, una specie di Grande Fratello che sta sopra, manovra, si serve di terroristi neri e massoni". "Falcone e Borsellino - dice ancora Imposimato - sono morti anche perchè hanno scoperto chi manovrava gli appalti su grandi infrastrutture, tra cui la Tav. Io li conoscevo e avevano scoperto che negli appalti pubblici c'erano la mafia e alcune grandi imprese del nord, anche sulla Tav, una delle grandi opere che ha visto mazzette divise tra mafiosi e criminali".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti