Ignazio Marino e la doppia morale | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Ignazio Marino e la doppia morale
Notizie | Effetto giorno

Ignazio Marino e la doppia morale

di Daniele Biacchessi

Audiostrip:
  • Effetto giorno le notizie in 60 minuti L'analisi di Daniele Biacchessi
    Rating:

Non sta nel nostro stile giornalistico commentare le sentenze che è compito dei giudici.
Però per l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino, assolto in primo e condannato in secondo grado per le cinquanta cene pagate con la carta di credito del Comune, c'è una sorta di doppia morale, etica e politica.
Ignazio Marino si era presentato ai cittadini romani come il sindaco della trasparenza dopo gli anni governati da Gianni Alemanno. E i romani lo avevano votato e seguito per lunghi mesi, per poi attaccarlo sul piano della inefficienza, fino ad accusarlo sul piano morale.
L'assoluzione in primo grado era parsa una sorta di rivincita contro chi, all'interno del Pd e all'opposizione, lo aveva costretto alle dimissioni. Poi ieri è arrivata la condanna in Appello che, lo ricordo, non è sentenza definitiva, ma offre uno spaccato sui comportamenti non lineare di un sindaco. Marino viene dunque ritenuto colpevole di aver pagato con la carta di credito del Comune di Roma, almeno cinquanta cene effettuate nei 28 mesi svolti da sindaco della Capitale. In particolare, è scritto nel capo di accusa, di essersi appropriato "ripetutamente della dotazione finanziaria dell'ente" utilizzando la carta di credito per "acquistare servizi di ristorazione nell'interesse suo, dei suoi congiunti e di altre persone non identificate". In totale 13 mila euro.
Per Marino si tratta di "una sentenza dal sapore politico proprio nel momento in cui si avvicinano due importanti scadenze elettorali per il Paese e per la Regione Lazio". Ma la sua immagine ne rimane oggettivamente offuscata.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti