Gozi: Nel semestre italiano vogliamo cambiare l'Europa | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Gozi: Nel semestre italiano vogliamo cambiare l'Europa
Notizie | L'Altra Europa

Gozi: Nel semestre italiano vogliamo cambiare l'Europa

Il 1° luglio l'Italia alla guida

Audiostrip:
  • L'altra Europa Gozi: Nel semestre italiano vogliamo cambiare l'Europa

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

"Mancano pochi giorni all'inizio del semestre di presidenza italiano del Consiglio dell'Unione Europea e noi siamo pronti ad un lavoro molto difficile. Abbiamo già definito a livello collegiale il programma e abbiamo ancora qualche giorno per affinarlo. Siamo determinati, perché per noi questo semestre non sono semplicemente sei mesi in cui passeremo più tempo in Europa che in Italia: per noi questo semestre è l'inizio di 5 anni di legislatura europea in cui dobbiamo cambiare e dare una nuova forma all'Europa. Dobbiamo creare e sviluppare le politiche che sono mancate e che sono invece fondamentali per il benessere dei cittadini e anche per lo sviluppo comune europeo." Lo afferma il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle Politiche Europee Sandro Gozi, al microfono di Federico Taddia durante il programma "L'Altra Europa". Gozi ha anche commentato i risultati degli oltre 70 dibattiti organizzati dalla Commissione Europea tra cittadini e rappresentanti delle istituzioni europee. "La politica, i media, la scuola e la società civile devono lavorare per mettere in evidenza che l'Europa è più presente nel quotidiano di quanto siamo consapevoli. L'Europa che non si è vista, invece, che non c'è stata, è quella delle istituzioni, che si è allontanata dai cittadini perché ha avuto un approccio troppo burocratico".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti