Giudici di pace sul piede...di guerra | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Giudici di pace sul piede...di guerra
Notizie | GR24

Giudici di pace sul piede...di guerra

di Adriano Palazzolo

Audiostrip:
  • GR24 Giudici di pace sul piede...di guerra
    Rating:

Un lunedì a braccia incrociate a dare il via allo sciopero di 4 settimane dei giudici di pace (che in alcuni casi faranno addirittura lo sciopero della fame), contro un decreto attuativo varato in via preliminare dal governo per riformare la categoria. La norma prevederebbe uno stipendio di neanche 600 euro al mese, senza congedi retribuiti di maternità o per motivi di salute, senza assicurazione per infortuni sul lavoro, senza trattamento di fine rapporto, oltre a un ulteriore e considerevole aumento delle competenze che arriverebbe a circa l'80% della giurisdizione civile.
"Il nostro appello è al governo perché ritiri questo decreto attuativo. Vorremmo continuare a fare esattamente ciò che facciamo, con un giusto e certo compenso" - spiega Maria Flora Di Giovanni, presidente dell'Unione nazionale giudici di pace.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti