Germania, verso la terza Grosse Koalition Accordo raggiunto, all'insegna di "più Europa, meno migranti" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Germania, verso la terza Grosse Koalition Accordo raggiunto, all'insegna di "più Europa, meno migranti"
Notizie | GR24

Germania, verso la terza Grosse Koalition Accordo raggiunto, all'insegna di "più Europa, meno migranti"


Audiostrip:
  • GR24 Germania, verso la terza Grosse Koalition
    Rating:

Alla fine, dopo 110 giorni e un'ultima notte di trattative, l'intesa è stata raggiunta. E la Germania si avvia verso la sua terza Grosse Koalition. All'insegna di più Europa e meno migranti.
E' racchiuso in 28 pagine l'accordo partorito tra l'unione cristiano democratica e l' Spd, per portare la prima economia d' Europa fuori dalle incertezze restituite dal voto di settembre. Un accordo fatto di "dare e avere", sintetizza Angela Merkel, il cui destino politico era legato alla riuscita di quest'intesa per tornare a guidare per la quarta volta il Paese, dopo il fallimento delle prime trattative con Verdi e liberali. Ma ora- in attesa della ratifica dei rispettivi partiti e della definizione del cosiddetto contratto di coalizione - la prospettiva seguita è stata quella di dare "un governo stabile" alla Germania - scandisce Frau Merkel, che nei compromessi ha dovuto cedere alle richieste bavaresi sulla riduzione dei ricongiungimenti per i migranti a mille persone al mese e a precise condizioni. E anche se non c'è un effettivo tetto agli ingressi, lo sforzo sarà di contenerli tra 180 e 220mila l'anno. Con l'effetto però di non accettare più una quota di migranti da Italia e Grecia. Questo dell'accoglienza è stato uno dei punti più difficili della maratona di colloqui. a tratti anche "turbolenti", ammette Martin Schulz che considera comunque quello appena raggiunto "un risultato straordinario". Un risultato che deve però ancora incassare il 21 gennaio il via libera - per nulla scontato - del congresso del suo partito, Spd, inizialmente fermo nell'escludere una riedizione delle larghe intese dopo essere crollato al minimo storico. Per un Governo, bisognerà aspettare ancora 2 mesi. "Entro Pasqua", calcola realisticamente Horst Seehofer, Csu.
Raffaella Calandra

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti