Fiat. Marchionne conferma l'investimento di un miliardo per Mirafiori | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Fiat. Marchionne conferma l'investimento di un miliardo per Mirafiori
Notizie | GR24

Fiat. Marchionne conferma l'investimento di un miliardo per Mirafiori

di Filomena Greco

Audiostrip:
  • GR24 Fiat. Marchionne conferma l'investimento di un miliardo per Mirafiori
    Rating:

La conferma degli investimenti della Fiat a Mirafiori è arrivata questa mattina durante l'incontro tra Sergio Marchionne e i sindacati, a Roma. Dunque, un miliardo di investimenti per lo stabilimento simbolo della Fiat, dove sarà prodotto il suv Levante a marchio Maserati che debutterà sul mercato nella prima metà del 2015 e dove attualmente si producono le Alfa Mito. Si tratta di un passo in avanti verso quel polo del lusso, annunciato nei mesi scorsi da Marchionne, che vede l'integrazione delle produzioni Maserati tra Mirafiori, appunto, e le officine di Grugliasco. Un incontro sul quale fino a ieri sera circolavano soltanto indiscrezioni ma nessuna conferma ufficiale, arrivato dopo settimane di polemiche per la sentenza della Consulta che ha previsto il rientro delle Rsa Fiom in Fiat e per i toni critici usati da Marchionne sugli impegni della Fiat in Italia senza certezza del diritto e senza una chiara legge sulla rappresentanza. Reazioni positive da parte dei sindacati, un "ottimo accordo" per Angeletti della Uil, mentre Bonanni parla di una giornata importante per i lavoratori. Assenti dal tavolo Fiom e Cgil, a cui le altre organizzazioni fanno appello affinché sottoscrivano il contratto Fiat. L'avvio dell'investimento a Mirafiori e dei lavori per l'allestimento delle nuove linee produttive porterà un allungamento del periodo di cassa integrazione per i 5.300 addetti delle Carrozzerie. Filomena Greco

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti