Emergenza rifiuti a Roma | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Emergenza rifiuti a Roma
Notizie | GR24

Emergenza rifiuti a Roma

di Enza Loddo

È polemica sull'emergenza spazzatura a Roma. Con le festività sono aumentati gli accumuli di immondizia, la pioggia e il maltempo hanno aggravato la situazione e rallentato le operazione dell'Ama (l'azienda municipalizzata), i sindacati minacciano lo sciopero.

"Il piano rifiuti della regione Lazio risale all'epoca Polverini, quando c'erano ancora le discariche di Malagrotta, di Guidonia, di Cucinoro, di Borgomontello che attualmente non funzionano più, sono chiuse" - dichiara l'on. Stefano Vignaroli vicepresidente della Commissione bicamerale d'inchiesta per il ciclo dei rifiuti.

Il comune di Roma infatti dal 2013 esporta i rifiuti in altre Regioni e persino all'estero, "occorrerebbe incentivare il recupero di materia prosegue Vignaroli- ho inserito un emendamento nella legge di bilancio per incentivare le imprese che trasformano in materia (anche arredi urbani) tutti quegli scarti che attualmente finiscono negli inceneritori, attualmente siamo in una situazione di concorrenza sleale".

Il fondo ottenuto dai cinque stelle è molto lontano dai "300mila euro annui di finanziamenti pubblici per gli inceneritori, questo non permette che il mercato si sviluppi nella direzione che ci indica l'Europa, se vinceremo noi lo implementeremo".

Per l'epifania è pronta una relazione della Commissione d'inchiesta sui rifiuti che mappa la situazione della Regione Lazio e ricostruisce l'impero societario di Cerroni.

Intanto il sindaco Virginia Raggi punta sulla differenziata, dopo un iniziale flop ci sono stati risultati di successo nel quartiere ebraico (strade pulite e ottima qualità del materiale raccolto), adesso si passerà al municipio X e VII coinvolgendo 490mila abitanti, e entro il 2018 dovrebbe raggiungere oltre un milione di cittadini romani. Cittadini che malgrado abbiano un servizio gratuito di ritiro materiali ingombranti fino a casa ancora buttano i divani per strada.
di Enza Loddo

Rating:
Rating:

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti