Disastro Italia in Champions League: perde anche il Napoli in Ucraina | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Disastro Italia in Champions League: perde anche il Napoli in Ucraina
Notizie | GR24

Disastro Italia in Champions League: perde anche il Napoli in Ucraina

di Giovanni Capuano

Audiostrip:
  • GR24 Disastro Italia in Champions League: perde anche il Napoli in Ucraina
    Rating:

Il Napoli con o senza Mertens non è la stessa cosa. Sarri ne ha avuto la conferma nel debutto di Champions contro lo Shakhtar Donetsk, incassando una sconfitta che rischia di complicare il cammino europeo dei partenopei. Un brutto ko frutto di una serata storta. Squadra lenta e irriconoscibile per un'ora, il tempo per gli ucraini di portarsi sul 2-0 con Taison e Ferreyra approfittando delle difficoltà difensive con in più la complicità di Reina.
Poi Mertens si è alzato dalla panchina ed è entrato unendosi a Milik, Insigne e Callejon per l'assalto finale. Il Napoli ha accorciato le distanze con Milik su rigore e si è fermato qui. Niente miracolo e niente pareggio. La sconfitta è colpa dell'approccio sbagliato, ha detto il tecnico toscano. Di sicuro mette il Napoli in condizione di non poter più fare passi falsi.
La due giorni di Champions si chiude con un bilancio disastroso per le italiane: un pareggio e due sconfitte. Oggi tocca all'Europa League dove ci giochiamo le carte Milan, Lazio e Atalanta. Si spera con risultati migliori.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti