Dall'influenza alla tubercolosi: così l'Europa monitora vecchi e nuovi virus | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Dall'influenza alla tubercolosi: così l'Europa monitora vecchi e nuovi virus
Notizie | L'Altra Europa

Dall'influenza alla tubercolosi: così l'Europa monitora vecchi e nuovi virus

Pierluigi Lopalco, Capo sezione assessment scientifico del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie

Audiostrip:
  • L'altra Europa Dall'influenza alla tubercolosi: così l'Europa monitora vecchi e nuovi virus

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

Pierluigi Lopalco, Capo sezione assessment scientifico del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC) e professore di igiene all'Università di Bari, spiega come si lavora a livello europeo per monitorare e tenere sotto controllo le malattie infettive. "All'ECDC monitoriamo continuamente, in tempo reale, ciò che accade nel mondo per cercare di individuare il più rapidamente possibile quando sorgono minacce di virus emergenti, quindi nuove malattie, oppure anche riemergenti: malattie infettive che tornano ed essere pericolose per i cittadini europei." L'attività del centro è anche molto legata alla sensibilizzazione ed alla corretta informazione: "proprio il 24 marzo si dedica una giornata alla tubercolosi, che generalmente si pensa che in Europa sia scomparsa e invece è ancora un pericolo in alcune zone. Ad aprile invece dedichiamo una settimana all'importanza dei vaccini, per informare sull'importanza e l'utilità dei vaccini e per far capire ai cittadini l'importanza delle vaccinazioni per la salute di tutti".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti