Dalla Cina al Giappone: la scherma italiana guarda già a Tokyo2020 | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Dalla Cina al Giappone: la scherma italiana guarda già a Tokyo2020
Notizie | GR24

Dalla Cina al Giappone: la scherma italiana guarda già a Tokyo2020

di Dario Ricci

Audiostrip:
  • GR24 Dalla Cina al Giappone: la scherma italiana guarda già a Tokyo2020
    Rating:

Forse il segreto è semplicemente questo, enunciato da Alessio Foconi, fresco dell'oro nel fioretto ai mondiali in Cina. Spirito di emulazione, competizione interna, voglia di migliorarsi. Al 29enne ternano è capitato così, ispirato dal successo olimpico a Rio 2016 dell'amico fraterno Daniele Garozzo. E allora sotto con sudore e sacrificio, per conquistarsi stavolta il proprio spicchio di gloria. E che dire delle donne? Navarria e Volpi d'oro, Errigo di bronzo, in una scuola schermistica italiana che ha mille capitali: Jesi, Venezia, Frascati, Catania, Milano, Livorno, solo per citarne alcune. Il bottino in Cina promette di essere ancora rimpinguato. Ma il vero obiettivo è un pò più in là nel tempo e nello spazio: i Giochi di Tokyo2020 sembrano infatti già a portata di lama.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti