"Clima di caccia alle streghe" dice a Radio 24 don Mussie Zerai, candidato al Nobel e oggi indagato | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
"Clima di caccia alle streghe" dice a Radio 24 don Mussie Zerai, candidato al Nobel e oggi indagato
Notizie | GR24

"Clima di caccia alle streghe" dice a Radio 24 don Mussie Zerai, candidato al Nobel e oggi indagato

di Valentina Furlanetto

Audiostrip:
  • GR24 "Clima di caccia alle streghe" dice a Radio24 don Mussie Zerai, candidato al Nobel e oggi indagato

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

"Ho sempre segnalato le richieste di soccorso che mi arrivavano alla Guardia Costiera italiana". Così dice a Radio 24 padre Mussie Zerai, già candidato al Nobel per la pace, dopo la notizia delle indagini della procura di Trapani anche nei suoi confronti. Don Zerai è stato candidato al Nobel per la pace nel 2015 proprio per il contributo nell'accoglienza dei migranti. La procura ha aperto un fascicolo nell'autunno 2016 per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e ha iscritto nel registro degli indagati anche il sacerdote di origini eritree da molti anni in Italia. "L'accusa è di aver fatto parte di una chat segreta con i responsabili delle ong che fanno salvataggi in mare ma non ha fondamento. Tutte le chiamate che ho ricevuto dai migranti le ho riferite prima di tutto alla Guardia costiera. C'è un brutto clima, un clima di una caccia alle streghe, la solidarietà viene criminalizzata. Schierarsi dalla parte dei poveri e dei disagiati è diventata una colpa".

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti