Cavalcavia crollato sulla A14. Quarantuno persone indagate | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Cavalcavia crollato sulla A14. Quarantuno persone indagate
Notizie | GR24

Cavalcavia crollato sulla A14. Quarantuno persone indagate

di Adriano Palazzolo

Audiostrip:
  • GR24 Cavalcavia crollato sulla A14. Quarantuno persone indagate

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

Si svolgerà con le modalità di un incidente probatorio la consulenza tecnica chiesta dalla pm Irene Bilotta per accertare le cause del crollo del ponte sull'A14. Un atto irripetibile, dunque, considerata la precaria stabilità delle strutture provvisorie presenti e lo stato dei luoghi interessati. Per quel crollo, che provocò la morte di una coppia di coniugi e il ferimento di 3 operai, sono indagate 41 persone. Dovranno rispondere di disastro colposo, cooperazione colposa in omicidio, lesioni colpose e gravi commesse con violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro. Tra gli indagati ci sono i responsabili delle ditte della 'filiera' che si occupava dei lavori affidati alla Delabech, cioè la ditta subappaltata da Pavimental, che a sua volta è controllata da Autostrade per l'Italia. Il ricorso all'incidente probatorio è necessario secondo la Procura perché si ritiene ci sia il pericolo che le macerie esposte siano oggetto di atti vandalici, perdendo quindi la valenza di prova. Il pericolo riguarda anche le campate laterali del cavalcavia, rimaste sospese senza sostegni adeguati: se crollassero potrebbero causare gravi danni al traffico autostradale.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti