La campagna elettorale italiana senza Europa | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
La campagna elettorale italiana senza Europa
Notizie | Effetto giorno

La campagna elettorale italiana senza Europa


Audiostrip:
  • Effetto giorno le notizie in 60 minuti L'analisi di Daniele Biacchessi
    Rating:

Quella che volge verso la conclusione è una delle peggiori campagne elettorali tenute in Italia, dove la parola Europa rimane visibile solo nei logo dei partiti e nei programmi stampati su carta, ma è assente dal dibattito politico.
Già il 4 marzo 2018, durante le elezioni interne, avevamo assistito a forti contrapposizioni, accuse reciproche, dichiarazioni tranchant, e più volte è dovuto intervenire il presidente della Repubblica Sergio Mattarella per sedare le liti.
In queste ultime settimane i toni utilizzati vanno oltre il normale dialogo tra forze di maggioranza e opposizione.
E i motivi sono molti.
In primis, l'Italia si conferma l'unica democrazia occidentale in cui i confronti diretti tra i leader sembrano un orpello al regolare avvicinarsi delle urne.
In realtà i dibattiti tra i principali candidati potrebbero indirizzare il voto soprattutto quando c'è incertezza, come sta avvenendo in questi giorni.
Poi, come le elezioni politiche 2018, anche quelle europee segneranno un record nella storia dell'Italia Repubblicana: saranno infatti quelle con il maggior tasso di astensione mai registrato.
Infine, i temi politici nazionali mettono in secondo piano quelli strategici per cui si va effettivamente a votare: l'idea di una nuova Governance impegnata a guidare le grandi sfide e trasformazioni della società europea.
Manca dunque il primato dell'alta politica, del bene comune. Ed è quello che invece serve davvero.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti