La Camera approva l'abolizione del Senato | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
La Camera approva l'abolizione del Senato
Notizie | GR24

La Camera approva l'abolizione del Senato

Approvato in seconda lettura il Ddl costituzionale

Audiostrip:
  • GR24 La Camera approva l'abolizione del Senato

    per ascoltare i contenuti multimediali
    installa adobe flash player

    Rating:

La Camera approva in seconda lettura il ddl costituzionale che riforma il bicameralismo paritario, abolisce il senato e modifica profondamente il procedimento legislativo. Favorevoli 357 , contrari 125, 7 astenuti . Un paese piu' semplice e piu' giusto commenta Renzi con un tweet, un passo in avanti importante dice il ministro delle Riforme. ma la votazione è avvenuta i un clima molto teso con i deputati cinque stelle che hanno abbandonato l'aula autoescludendosi dal voto e accusando la maggioranza di essere fascista. Presenti e contrari invece lega e sel . Caos in Forza italia che ha espresso voto contrario - questa l'indicazione data da berlusconi, ma il partito si è di fatto diviso con 17 deputati dell'area di Verdini che hanno votano no per affetto verso berlusconi , ma presentando un documento molto critico sulla linea del partito. Malumore anche nel pd dove pero i dissensi alla fine sono stati pochi. Anche la sinistra interna vota si' ,ma rimarca le proprie critiche e chiede come contropartita la modifica della legge elettorale . Non ha invece partecipato al voto Stefano Fassina. Ricordiamo che non siamo all'approvazione finale, L'iter è ancora lungo. Dopo il voto di oggi il ddl boschi passerà al senato per la terza lettura. Seguirà quindi un intervallo di tre mesi e quindi altra lettura di Camera e Senato. Se il testo non dovesse subire più modifiche e se non fosse approvato con la maggioranza dei due terzi si andrebbe al referednum popolare . Tutto questo non prima dell'estate del 2016.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti