Bertolaso a Radio 24: "Io misogino? Il contrario. La Meloni deve vivere questo periodo bellissimo in tranquillità" | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Bertolaso a Radio 24: "Io misogino? Il contrario. La Meloni deve vivere questo periodo bellissimo in tranquillità"
Notizie | 24 Mattino - Attenti a noi due

Bertolaso a Radio 24: "Io misogino? Il contrario. La Meloni deve vivere questo periodo bellissimo in tranquillità"

Ospite Guido Bertolaso

"Io misogino? Mi sembra che la mia storia dica l'esattamente il contrario. Io ho detto che la Meloni ha il diritto di vivere questo periodo bellissimo della sua vita in tranquillità, senza essere sottoposta all'incredibile e vergognoso stress di una campagna elettorale aspra e sporca. Questo ho detto , questo ripeto e questo confermo". Così, il candidato sindaco a Roma, Guido Bertolaso, ai microfoni di '24 Mattino', commenta la polemica dopo la sua frase in cui invitava Giorgia Meloni di non candidarsi perchè incinta."La Meloni al 'Family Day' aveva detto che non si sarebbe candidata perché era incinta- continua Bertolaso- ma è libera di cambiare idea. Questa è una polemica del tutto strumentale e vergognosa su una buttata che ho fatto per affetto e stima per una donna al quale voglio bene".

Rating:
Avere un bambino non è una passeggiata, ma deve essere la donna a decidere - DI Maria Piera Ceci
C'è chi gli ricorda su twitter che alle donne è stato addirittura concesso il diritto di voto. E lei, la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni rivendica la capacità da sempre delle donne di conciliare lavoro e famiglia.

Davvero una frasaccia quella del candidato sindaco Bertolaso: "Meloni vicesindaco? No, deve fare la mamma". Si ricordi il signor Bertolaso che sta alla Meloni e solo a lei decidere se volersi godere questo momento meraviglioso - come lo definisce lui - oppure se preferisce tirarsi dietro il suo bel pancione durante le riunioni, fare conference call col pupo in braccio, lavorare mentre allatta e magari in pieno scompenso ormonale post partum.

Avere un bambino non è una passeggiata a dispetto di tante donne così orgogliose di tornare a lavoro una settimana dopo il parto e non è un caso che ci siano leggi che ci consentono di staccare la spina dal lavoro per un po' quando mettiamo al mondo un figlio. Però resta il fatto che gli uomini su questi temi - si rassegnino - è bene che al massimo bisbiglino e magari attenti a non farlo davanti ad una telecamera. E se poi si cominciasse a fare un po' più di silenzio su tutto ciò che riguarda l'aspetto fisico delle donne saremmo estremamente grate.
Rating:
Basta con la culona Merkel e i suoi taillerini descritti per filo e per segno ad ogni vertice politico, cosa c'entra l'obesità della candidata 5Stelle Bedori con la sua scarsa competenza politica, per non parlare dei siti d'informazione che per giorni hanno proposto l'immagine della ministra Boschi, colpevole di essersi tolta la giacca mentre parlava alla scuola di formazione del Pd, come se gli uomini non rimanessero continuamente in maniche di camicia nell'indifferenza generale. No, noi siamo ancora al boato del pubblico di fronte alla procacia della Boschi e migliaia di click assicurati sul web.

Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti