Bachelet dal Cile di Pinochet ai diritti dell'uomo | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Bachelet dal Cile di Pinochet ai diritti dell'uomo
Notizie | Effetto giorno

Bachelet dal Cile di Pinochet ai diritti dell'uomo

di Daniele Biacchessi

Audiostrip:
  • Effetto giorno le notizie in 60 minuti L'analisi di Daniele Biacchessi
    Rating:

Le parole di Michelle Bachelet, neo Alto commissario Onu per i diritti umani, sono di quelle gravi.
"Abbiamo intenzione di inviare personale in Italia per valutare il riferito forte incremento di atti di violenza e di razzismo contro migranti, persone di discendenza africana e Rom".
L'accusa giunge da una donna che vide il padre Alberto, generale dell'aviazione cilena, morire dopo terribili torture nelle prigioni di Augusto Pinochet, dopo il suo rifiuto di ribellarsi contro il presidente socialista Salvador Allende, destituito nel golpe dell'11 settembre 1973. Pure lei, nel 1975, venne sequestrata dalla polizia politica e internata insieme con la madre a Villa Grimaldi, il luogo degli orrori di Santiago del Cile.
Con quel fardello nella mente e nel cuore, Michelle scala tutti i piani del potere cileno in tempo di pace, fino ai due mandati come presidente. I diritti umani sono dunque il suo cruccio, tanto da essere nominata alla guida dell'Agenzia per la promozione dell'uguaglianza di genere, e dal 10 agosto, Alto Commissario Onu per i diritti umani.
Non si conoscono le prove provate di queste accuse.
Si sa però che la missione Onu, al momento indirizzata verso Italia e Austria, parte dal giorno in cui il governo italiano ha negato l'ingresso di navi di soccorso delle Ong.

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti