Anzaldi (PD): a Fazio paghiamo un format che non è un format ma un'intervista | Radio24
Ora in diretta

Condotto da
Anzaldi (PD): a Fazio paghiamo un format che non è un format ma un'intervista
Notizie | 24 Mattino

Anzaldi (PD): a Fazio paghiamo un format che non è un format ma un'intervista


Audiostrip:
  • 24 Mattino Anzaldi (PD) : a Fazio paghiamo un format che non è un format ma un'intervista
    Rating:

«Sui conti e su tante altre cose bisognerebbe fare trasparenza. Anzi, come si fa per i deputati, per la "casta", non capisco perché anche per certe categorie, anche loro pagate coi soldi dei cittadini, non si possa avere la dichiarazione dei redditi visibile. Per qualunque deputato c'è». A dirlo è Michele Anzaldi, deputato Pd e segretario della Commissione di vigilanza Rai, intervistato stamattina da Luca Telese nella trasmissione 24 Mattino in onda su Radio 24. Il caso da cui si parte è ovviamente quello di Fabio Fazio. Sulla cifra che Fazio ha dichiarato di guadagnare, Anzaldi precisa infatti che quella è solo una parte del suo compenso, "perché Fazio è riuscito a tenere anche un contratto per produrre lui stesso il suo programma. E, secondo me - continua il segretario della Vigilanza - questo è sbagliato, per questo ho fatto un esposto all'Anac di Cantone. Non è normale che per prendere un appalto per produrre un programma si fa una società a cui subito si dà un appalto da dieci milioni di euro senza che questa società sia nell'elenco dei fornitori, una società che non ha una storia, che è appena fatta. Non è normale per nessuna impresa". "E poi pagare un format, credo, 700 mila euro l'anno" - continua Anzaldi - "mi sembra una follia, un format che poi è una trasmissione che va in onda da 14 anni e che se proprio è un format forse è di Minoli perché è un'intervista one to one, un format che non è vendibile all'estero e che è, sostanzialmente, un'intervista".

Guarda ultime puntate
Vedi tutti i commenti

Moderazione commenti

Radio 24 invita gli utenti del proprio sito ad un ascolto attivo e partecipativo, pertanto consente e favorisce la pubblicazione di commenti su queste pagine. I commenti sono aperti a chiunque desideri contribuire alla discussione.

I commenti rilasciati dagli utenti sul sito di Radio 24 sono pre-moderati, ovvero è applicata una moderazione preventiva secondo criteri che ne discriminano la pubblicazione.

Criteri di pubblicazione

Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti che contengono, nel testo o nel nome dell’autore:

  • Contenuti relativi a tematiche personali con dati sensibili (indirizzi, numeri di telefono, e-mail, ecc.)
  • Critiche palesemente offensive
  • Critiche verso personaggi, ospiti ed altri brand
  • Minacce generiche
  • Minacce dirette a persone
  • Link commerciali che promuovono prodotti o attività anche no profit
  • Link ufficiali di siti web e link a risorse esterne
  • Insulti verso terzi diffamanti
  • Termini volgari, bestemmie
  • Contenuti che incitano alla violenza
  • Contenuti razzisti, sessisti, omofobici
  • Messaggi di spam o spoiler

Radio 24 si riserva la facoltà di modificare liberamente le presenti Note e Condizioni in qualsiasi momento aggiornando questa pagina.


Le ultime puntate

Scarica i podcast più recenti