Corte dei Conti: "Etica e moralità per formare una nuova classe dirigente"

07/03/2013 ore 17.22

Raffaele Squitieri, presidente aggiunto della Corte dei Conti anticipa a Radio 24 la sua proposta di moralizzazione della pubblica amministrazione...

L'intervista di Roberta Pellegatta a Raffaele Squitieri

"Ripartire dall'etica e dalla moralità, oltre che dal merito e le competenze, per formare una classe dirigente pubblica che sia davvero al servizio dei cittadini e del paese." Così Raffaele Squitieri, presidente aggiunto della Corte dei Conti che anticipa a Radio 24 la sua proposta di moralizzazione della pubblica amministrazione, presentata ufficialmente a Pescara, al forum "Etica è merito".

L'intervista di Roberta Pellegatta a Raffaele Squitieri.

In evidenza